informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Abbigliamento per la laurea: come vestirsi nel giorno più importante

Commenti disabilitati su Abbigliamento per la laurea: come vestirsi nel giorno più importante Studiare a Sassari

Ai tanti pensieri se ne aggiunge uno: scegliere l’abbigliamento per la laurea. Il fatidico giorno è arrivato, stai per giungere davanti alla commissione per discutere la tua tesi, devi essere al top. Vediamo quali sono gli outfit migliori per questo evento indimenticabile.

Come vestirsi alla propria laurea: le proposte femminili

La prima distinzione da fare è di tipo stagionale. Le sessioni estive, che si prolungano fino a settembre, hanno connotati più semplici e minimali, ma di grande stile. Puoi puntare tutto su un vestito senza essere eccessivamente formale o elegante. Sicuramente da evitare le proposte da cerimonia, sfarzose e ingombranti. Anzi, meglio privilegiare qualcosa di semplice, da abbinare a delle ballerine e ad un accessorio casual capace di spezzare un’eleganza sofisticata per farti sentire più comoda e a tuo agio. Un’idea molto accattivante e grintosa è la scelta di abiti per la laurea di colore rosso. Perfetti per i climi caldi da giugno a settembre, danno l’energia giusta per intraprendere la sfida della discussione della tesi con la giusta dose di caparbietà. Per non commettere errori di stile meglio evitare:

  • Scollature troppo ampie
  • Gonne troppo corte
  • Tacchi vertiginosi
  • Eccesso di paillettes e lustrini

Invece meglio abbinare in maniera bilanciati a tagli dei diversi elementi. Una gonna a tubino o pantalone lungo con camicia se non ami gli abiti.

Un discorso a parte per gli outfit autunno inverno. I vestiti ideali da indossare per la laurea sono i tailleurs e i completi giacca e gonna (o anche pantalone) di colori più scuri. Anche qualche dettaglio in pizzo può essere raffinato al punto giusto, ma in abbondanza risulterà fuori luogo, quindi calibra bene la presenza di merletti. Il look di laurea autunnale si distingue da quello estivo per la scelta cromatica e di tessuto, ma se ami i colori puoi comunque osare con l’arancio o il bordeaux. Le iscritte in facoltà umanistiche meno formali possono avere l’audacia di sfoggiare oufit per la laurea in stile:

  • Bohèmien (perfetto per antropologhe e sociologhe)
  • Anni Sessanta (ideale per le studentesse di lettere classiche)
  • Hipster (per le appassionate di letteratura contemporanea)

Scegliere come vestirsi alla discussione della tesi non è semplice, è una preoccupazione che si aggiunge a molte altre, ma può anche essere estremamente divertente e soddisfacente. Prenditi il giusto tempo per fare qualche giro per negozi, staccherai la spina dalle ore passate a battere sulla tastiera gli ultimi paragrafi e ti godrai un po’ di relax.

Vestiti di laurea per uomo: outfit classici ma non troppo

vestiti da uomo per la laureaSfatiamo il mito che gli uomini non amano lo shopping o non sono in grado di scegliere un look adatto ad una situazione formale. Non è assolutamente vero. Gli uomini che si trovano a scegliere il vestito giusto per la discussione della tesi sono agitati tanto quanto le donne e ci tengono particolarmente a fare bella figura dopo tanta fatica fatta per studiare. Per aiutarti a non commettere errori al momento della scelta o acquisto ricorda che:

  • Le scarpe fanno la differenza (pulite ed eleganti)
  • La camicia è sempre un’ottima scelta
  • I gioielli sugli uomini sono da evitare

Tre piccole regolette, che possono fare la differenza. Ovviamente se sei uno studente di un corso di laurea peculiare come Discipline dello Spettacolo, o altri indirizzi di studio creativi o considerati “alternativi” puoi anche azzardare un pochino. Contrasti di colore, se ben ragionati, sono ben accetti. Qualche esempio:

  • Giacca blazer e camicia candida con pantalone a contrasto
  • Vestito blu con camicia a contrasto (ideale per la magistrale)
  • Vestito grigio con mocassini (anche questo abbinamento per la magistrale)

Difatti è opportuno fare una distinzione anche rispetto al grado di laurea. Il look migliore per la laurea è quello capace di farti sentire a tuo agio, ma questo momento segnerà il tuo ingresso alla vita adulta e a quella professionale (si spera la più presto) per cui un pochino dovrai scendere a compromessi. Per la laurea triennale puoi preferire abiti leggermente meno sofisticati e, ad esempio, evitare la cravatta. Ma se studi giurisprudenza e stai per essere proclamato avvocato, oppure hai terminato la laurea specialistica non rinunciare al privilegio si sentirti elegante e impeccabile, rispetta il dress code per la laurea e ti sentirai giustamente importante.

Outfit per invitati alla laurea

coppia vestita elegante per la laureaTra le persone maggiormente in difficoltà nelle scelte d’acquisto per l’abbigliamento per la laurea ci sono i genitori. Non è mai semplice decidere definitivamente come vestirsi per la laurea del figlio. Ci sono mamme che fino all’ultimo si trovano davanti allo specchio disperate e sconfortate, convinte di non avere niente da mettere. Ce ne sono altre che impazziscono di gioia all’idea di comprare quel vestito che tanto hanno desiderato, per giunta per un’occasione così preziosa come la laurea di un figlio. Le mamme e i papà in generale possono optare per qualcosa di classico, a loro è concesso un certo rigore, ma anche in questo caso senza pomposità da matrimonio. In generale anche alle mamme più coraggiose si sconsigliano i tacchi, le file prima di entrare in aula di discussione sono sempre molto lunghe. Stare ore in piedi nei corridoi può causare conseguenze dolorose a piedi, schiena e caviglie, meglio stare comodi, ma senza rinunciare alla raffinatezza. Ai papà non si dispensiamo consigli particolari, per loro la scelta è semplice e più immediata: con un buon completo faranno un figurone accanto al figlio.

Le amiche e gli amici alle prese con la scelta dei vestiti per gli invitati alla laurea suggeriamo:

  • Un jeans scuro (ovviamente non strappato) con golfino dai colori tenui
  • Tailleur basilare (non potete essere più eleganti del laureato!)
  • Abito al ginocchio e giacchino corto (se è estate)
  • Tubino nero essenziale

L’eleganza è un concetto oggettivo, quindi niente colpi di testa durante un giorno così importante. Per scegliere l’abbigliamento per la laurea giusto cerca i consigli di un’amica o amico esperto di shopping e fashion, sarà felice di aiutarti. In generale le regole sono fatte anche di eccezioni. Abbiamo visto ragazze laurearsi vestite di viola ma non sfigurare, con un occhio di riguardo al buon gusto sarà un giorno tutto da festeggiare, per il risultato e per l’ottima impressione di te che avrai lasciato, anche grazie al tuo modo di vestire.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali