informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Film sui geni matematici: ecco quelli da vedere

Commenti disabilitati su Film sui geni matematici: ecco quelli da vedere Studiare a Sassari

I film sui geni matematici continuano ad infiammare i cinema. Il pubblico ama queste storie di genialità, condite a volte con un po’ di sofferenza. I numeri sono le parti di un linguaggio complesso non sempre alla portata di tutti. Per questo la vita dei personaggi legati alla matematica, capaci grazie ai numeri di compiere imprese grandiose fa battere il cuore e restare con il fiato sospeso. Non ti viene in mente nessun altro titolo a parte A Beautiful Mind? Seguici, ti portiamo nel mondo della genialità ispirata dai numeri.

A Beautful Mind

Sì, parlare di film sulla matematica e non citarlo sarebbe un oltraggio. Lo citiamo subito così poi possiamo passare ad altro. La storia la conosci sicuramente. Questo film del 2001 vede Russel Crowe nei panni di John Forbes Nash jr. La sua opera ha contribuito fortemente ad influenzare molti campi, tra cui l’Economia, motivo per il quale fu insignito del premio Nobel. Il film si svolge a partire dal 1946, quando lui è un giovane iscritto ad un corso di laurea, e continua fino a raccontare la sua schizofrenia, la guarigione, l’insegnamento accademico e il Nobel. Film che conquistò ben quattro Oscar.

Gifted – Il dono del Talento

La storia di un genio matematico insospettabile. Ambientato il Florida, la protagonista è una bambina apparentemente qualsiasi, con sfortune analoghe a quelle delle persone normali. Perché Mary è una bambina come tutte le altre ma possiede un dono incredibile per la matematica. Lo zio che si occupa di lei dopo la morte della madre cerca di farle condurre una vita normale, ma la nonna, ricca e spietata, vede un futuro diverso per l’allettante nipotina. Soprattutto vuole che si separi dallo zio a cui è stata affidata.

Erasmo il lentigginoso

bambino genio in matematicaLo scontro tra materie umanistiche e materie scientifiche è servito in questa commedia datata che ci racconta la storia di un padre letterato alle prese con un figlio letteralmente un genio della matematica. I film sui geni matematici di solito sono drammatici, biografici e storici (lo vedremo meglio più avanti) ma in questo caso abbiamo a che fare con una piacevolissima commedia. Non manca una dose di avventura e suspense, insomma, un film per tutta la famiglia.

L’uomo che vide l’infinito

Se pensi che i più grandi matematici siano nati nel mondo occidentale stai commettendo un grosso errore. Questo titolo ha il merito di puntare i riflettori su Srinivasa Ramanujan, un professore indiano. I film su menti geniali di solito sono ambientati negli Stati Uniti, in Inghilterra, in un mondo a noi più “conosciuto”. Qui assistiamo alla vita di Ramanujan sullo sfondo dell’India dal 1912 in poi, fino al momento in cui viene invitato da Hardy a Cambridge. Come reagirà la sua famiglia all’idea che il figlio deve lasciare il paese?

The Imitation Game

La biografia di Alan Turing diventa una trasposizione cinematografica, un film su un genio incompreso. Conoscere Turing è fondamentale se si vuole sapere cosa c’è dietro a quella straordinaria macchina che oggi chiamiamo computer. Grazie a lui abbiamo compiuto passi da gigante nell’Economia, nell’Ingegneria e ovviamente nell’Informatica. All’inizio le sue scoperte furono utilizzate per scopi militari. Difatti il film si dipana durante la Seconda Guerra Mondiale, quando lui presto servizio come crittoanalista per il Regno Unito. Non manca una parte del film dedicata alla narrazione della sua persecuzione come omosessuale.

Il diritto di contare

Un film su menti brillanti tutte al femminile. Nell’epoca della segregazione razziale negli Stati Uniti la legge era rigida e non consentiva a bianchi e neri di vivere una vita insieme. Anche nelle istituzioni il clima era quello di severa divisione. Anche nella NASA. Al momento in cui quest’ultima contatta tre matematiche, non solo donne ma anche afroamericane, riusciranno a realizzare qualcosa di sorprendente per il quale tuttora siamo stupiti oltre misura: mandare un uomo sulla Luna. Poco importa l’arroganza del razzismo, queste donne dimostreranno che sono in grado di prendersi anche la Luna, appunto.

La teoria del tutto

Forse non è esattamente un film sui geni matematici ma un biopic su Stephen Hawking. Se ti stai chiedendo chi è dovresti provare imbarazzo. Questo è il nome di uno dei maggiori fisici e astrofisici di sempre. A lui si devono studi eccezionali nel campo dell’origine dell’universo e di quella branca che prende il nome di cosmologia. La sua vita è qui raccontata a partire dagli anni Sessanta fino a toccare i momenti duri della malattia che lo rese invalido, immobile e costretto a comunicare tramite l’utilizzo di un sintetizzatore vocale.

Questi sono solo alcuni dei titoli di film che parlano di matematica dal punto di vista dei protagonisti geniali che hanno contribuito a renderla grande e a rivoluzionarla. Sul grande schermo l’emozione di queste vite ha un impatto maggiore, è in grado di travolgerti, farti riflettere e addirittura di spaventare. Perché le possibilità infinite dei numeri sono misteriose e grandi e a volte la genialità di chi sa guardarci dentro è spaventosa.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali