informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le 5 migliori serie TV comedy da vedere

Commenti disabilitati su Le 5 migliori serie TV comedy da vedere Studiare a Sassari

Guardare serie tv comedy fa bene al cuore. Non lo dice il dottore, lo diciamo noi. Insieme ai milioni di spettatori che tutti i giorni scelgono di mettersi davanti allo schermo per ridere. C’è qualcosa di più bello di ridere di cuore? Ecco perché ti abbiamo detto in apertura che fa bene. Ci teniamo alla tua salute. Scherzi a parte, noi le adoriamo e per questo motivo abbiamo deciso di scrivere questo articolo. Forse non sarai d’accordo con la nostra selezione. Stiamo a vedere.

Serie tv comiche, uno spassoso spettacolo

serie tv divertenti

Giochi di parole a parte, è in momento di godersi un po’ di leggerezza con sit com che ci hanno fatto più ridere in assoluto. Questa lista non è da considerarsi una classifica. Non siamo esperti del settore, critici cinematografici o sceneggiatori. È la nostra personale opinione. E se non ti piace fatti una risata. Abbiamo lasciato fuori qualche capolavoro, dobbiamo ammetterlo (The big bang theory, Boris e sicuramente altre delle tue preferite) ma è stato per esigenze di copione, non prenderla troppo sul serio. Ora, scherzi a parte, ecco la nostra lista di serie tv comedy da vedere subito.

1. Scrubs

La prima di cui ci siamo innamorati. Mette insieme la serie tv commedia con l’ambiente medico, altro grande elemento apprezzato dagli appassionati di serie. Questa sitcom ha uno stuolo di fan internazionale, e il suo punto di forza è il fatto che fa ridere, ma fa anche tanto piangere. Chi ci si è affezionato lo sa bene, che inizia la puntata ridendo ma la finisce con gli occhi lucidi di lacrime.
Gli aspetti più divertenti sono i personaggi, molto iconici, che tra una gag e l’altra ci hanno fatto affezionare. Alla fine un cambio di molti attori della serie non ebbe un buon effetto sul pubblico, che ne risentì particolarmente.

La storia raccontata vede come protagonisti J.D. e il suo migliore amico Turk, alle prese con un tirocinio in ospedale. I vari personaggi che incrociano le loro vite costruiscono una narrazione scoppiettante, raccontata dal punto vi dista e dalla voce narrante di J.D.

2. How I Met Your Mother

La prima volta che abbiamo visto una puntata di questa serie tv comedy abbiamo pensato: ge-nia-le! Ed effettivamente lo è. Negli ultimi anni ne abbiamo sentito parlare tantissimo, nonostante si sia conclusa nel 2014 la sua fama non ha mai smesso di crescere.

La storia si basa sulle vicende di un architetto, o meglio sul racconto che quest’uomo fa ai suoi due figli sugli eventi che venticinque anni prima l’hanno portato a conoscere la loro madre. La cosa carina è che la serie inizia ambientata nel 2030, ma torna indietro al 2005 per rintracciare il Ted (questo il nome dell’architetto) di allora, quando faceva parte di un curioso gruppo di amici.

Modern Family

Un’altra di quelle serie tv che fanno ridere in tutte quante le puntate. Senza esclusione alcuna. Un vero e proprio gioiello della commedia in tv. Ha vinto ventidue premi Emmy, quindi non siamo i soli a ritenere che sia davvero fatta bene. Ma non è solo la critica ad essersi espressa positivamente, lo è anche il pubblico. Colpisce per la regia da documentario, che si concentra sulla vita di una famiglia sui generis, una famiglia allargata, che cambia continuamente e a cui ovviamente gliene succedono di tutte i colori.

New Girl

E mentre scriviamo questo paragrafo ci canticchiamo la sigla nella mente. La nostra serie tv divertente del cuore, quella che ci ha tenuto compagnia negli inverni monotoni, dopo le delusioni di cuore, dopo la fatica degli esami in facoltà. New Girl è una ventata di aria fresca. Sette stagioni spumeggianti non ci sono bastate per smettere di amare Jess, l’eccentrica trentenne protagonista, che dopo la fine della sua storia si trova a vivere in un loft con tre ragazzi, uno più divertente dell’altro. Ma in realtà sarà lei a trasformare le loro vite.

Unbreakable Kimmy Schmidt

Infine abbiamo scelto un prodotto targato Netflix ancora in produzione. Quindi sei in tempo per recuperarla senza dover fare incredibili maratone. Stiamo parlando di una serie tv comiche quasi grottesca. Ma questo non il termine giusto, diciamo demenziale. La ventinovenne Kimmy Schmidt tenta di ricostruirsi una vita dopo essere scampata da una setta apocalittica che la teneva segregata in un bunker. Fa già abbastanza ridere, no?

Ti lasciamo al tuo amato bingewatching. Alla fine è arrivato il momento di augurarti buona visione. E dai, non avercela con noi se non abbiamo messo le tue preferite, l’idea era quella di fornirti consigli per allargare il tuo bagaglio di conoscenze, vedrai che alla fine ci ringrazierai!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali